Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo

 

Un’instancabile delegazione di atleti ed allenatori della Polisportiva Libertas Cernuschese, accompagnati dalla presidente Gigia Viganò, è partita venerdì 1 luglio alla volta di Orvieto dove, il 2 e 3 luglio si è svolta la 63° edizione dei campionati italiani Libertas di atletica leggera su pista.

Sul campo di gara si sono radunati oltre mille atleti da tutta Italia, dagli Esordienti ai Master, all’inseguimento dell’ambita maglia tricolore.

Le gare hanno avuto inizio alle 9:30 di sabato 2 luglio e hanno subito coinvolto le due “piccole” del gruppo, Matilde Gervasoni e Sara Venier che, nonostante alla loro prima esperienza ad alti livelli, hanno ottenuto risultati di tutto rispetto nella categoria Ragazze. Le due atlete hanno partecipato ai 60h, tagliando il traguardo rispettivamente 6° e 9°. Matilde ha poi scelto di misurarsi nel salto in alto, dove ha raggiunto la 12° posizione, mentre Sara ha corso i 1000mt concludendo le sue fatiche all’8° posto.

Sempre in mattinata è stata la volta di Ilaria Marelli che ha confermato l’ottima forma giungendo 5° negli 80h Cadette.

Le compagne di categoria Federica Marelli e Camilla Poggi hanno gareggiato nel salto triplo atterrando rispettivamente in 11° e 12° posizione. Sara Ghezzi ha invece scelto la pedana del disco ottenendo un ottimo 7° posto.

Disco anche per il Cadetto Mycola Corvarola che ha lambito i 22 metri, lunghezza che gli è valsa la 5° posizione. 

Nelle categorie maggiori, l’Allievo Nael Nicula ha sfiorato il podio nei 200mt, tagliando il traguardo in 4° posizione a una manciata di centesimi dal terzo classificato.

Nel pomeriggio le Junior Barbara Ravasi e Alessia Guaragna hanno corso i 200mt mettendo in campo tutta la loro grinta tanto da ottenere risultati decisamente soddisfacenti: 2° posto di categoria per Barbara e 4° per Alessia. 

Le gare di domenica hanno arricchito il medagliere della PLC con un argento e un bronzo. Nel salto triplo della categoria Allievi Nael Nicula ha centrato il podio con una meritatissima medaglia d’argento, mentre dalla pedana del peso Mycola Corvarola ha guadagnato la 3° posizione tra i Cadetti confermando l’ottimo lavoro svolto durante le sessioni di allenamento con il tecnico nazionale Antonio Ianni.

Nella categoria Allievi, soddisfazione anche per Dario Veronesi che ha corso gli 800mt classificandosi 5°.

Tra le Cadette, 9°, 17° e 28° posizione nei 300mt per Federica Marelli, Ilaria Marelli e Sara Ghezzi e 7° posto nel salto in alto per Camilla Poggi.

Le quattro atlete hanno concluso la mattinata correndo la staffetta che le ha portate ad un passo dal podio: 4° posizione infatti per Camilla, Sara, Federica ed Ilaria. 

Nonostante la grande partecipazione di squadre da tutta Italia, la Polisportiva si è ben difesa nella classifica generale grazie alla tenacia e alla grinta degli atleti, alla presenza energizzante della presidente e all’impegno degli allenatori Alessandra, Marta, Iannis e Filippo.