Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo

Come d’abitudine durante la stagione delle gare su pista, gli atleti della Polisportiva Cernuschese si sono divisi su più fronti per partecipare alle competizioni in programma nel fine settimana.

Esperienza da ricordare quella vissuta venerdì 2 Giugno dai 6 portacolori delle categorie Cadetti e Allievi che hanno partecipato al prestigioso Meeting Nazionale Giovanile Città di Chiari, rinomata manifestazione che nel corso degli anni ha messo in evidenza giovani talenti che in seguito hanno fatto parlare di sé nelle categorie maggiori. Quest’anno, la 12° edizione ha richiamato più di 1100 atleti da tutta la penisola pronti a dimostrare le proprie capacità nelle molteplici discipline dell’atletica leggera.

Sicuramente all’altezza della situazione la Cadetta Ilaria Marelli che nel salto in lungo ha migliorato il primato personale raggiungendo 5.08 e agguantando la medaglia d’argento all’ultimo salto con una zampata finale dopo una serie di ottimi salti.

Nella tecnicissima disciplina del salto triplo, gli Allievi Federica Marelli e Nicula Nael hanno entrambi concluso la gara con un importante 6° posto migliorando la loro prestazione salto dopo salto.

Impegnati sul tartan Tobia Brunod nei 100 mt e Sara Ghezzi e Irene Bonanomi negli impegnativi 1500 mt. Le due Allieve, dopo una gara coraggiosa sempre al passo con le migliori, hanno messo la loro firma a centro classifica soddisfatte della prestazione considerata l’importanza dell’evento.

Soddisfazioni anche per gli atleti delle categorie Esordienti e Ragazzi impegnati sabato 3 Giugno a Lecco per la 4° prova del Trofeo Gioventù Lariana.

Tra gli Esordienti, immancabili i podi di Gloria Mandelli, bronzo nel lungo e oro nei 600 mt, gara che ha dominato fin dallo sparo della partenza.

Ad un soffio dal podio invece Alessandro Epifanio nel salto in lungo: con 3.91 si è fermato a soli 3 cm dal bronzo, nonostante sia al suo primo anno di categoria.

Bravissimi tutti gli atleti della categoria impegnati nella corsa o sulle pedane dei salti: Roberto Colombo e Lorenzo Pozzoni; Nicole Fumagalli, Elisa Pozzoni, Ramatou Nonnis e Zoe Amato.

Nella categoria Ragazzi brillano i due bronzi della sorprendente Matilde Gervasoni che ha ribadito le proprie capacità nei 60 h e ha dimostrato inedite doti e tanta grinta sulla pedana del peso.

Impegno e volontà anche da parte delle compagne di squadra Giulia Bonfanti nel vortex e Wafaa El Jadi nella corsa e nel peso.

Fausto Veronesi, Andrea Fumagalli ed Edoardo Usuelli si sono invece inizialmente cimentati nel salto in lungo, e dopo un lunghissimo pomeriggio di scorribande sotto il caldo sole di giugno, hanno dato il massimo nella gara di chiusura della manifestazione, i 1000 mt.

I risultati della giornata hanno permesso di accumulare punti a sufficienza per portare la squadra in 11° posizione nella classifica generale dopo le quattro prove del Trofeo. Appuntamento per la 5° giornata il 23 Settembre a Mariano Comense dove gli atleti della Polisportiva non si lasceranno certo sfuggire l’opportunità di risalire la classifica.